Pssr – proposta deliberata il 25 Ottobre

La proposta di Pssr diventa una dgr il 25 ottobre 2011. La proposta, che contiene anche molti allegati, presenta alcune importanti differenze rispetto alle versioni precedenti:

  • un capitoletto sulle criticità (che assomiglia a quello del Pssr vigente)
  • qualche idea e qualche dettaglio sull’edilizia e sulla logistica (senza nulla di concreto)
  • un lungo capitolo molto dettagliato sul sistema informativo
  • il fondo per la non autosufficienza (che appare come nuova etichetta sulle vecchie risorse)
  • l’elenco delle forme di collaborazione con i privati
  • la partecipazione dei cittadini alla spesa e la sanità complementare
  • l’idea di cedere il welfare al terzo settore
  • l’assistenza religiosa
  • non c’è più la presenza dei privati al tavolo di programmazione degli accordi
  • scompare il dipartimento della continuità (o della fragilità)
  • compare  l’area sovrazonale come livello a se stante (ripresa anche nel PDL
    di modifica della LR18/07
  • la prevenzione è adesso nel corpo del piano e non è più un allegato
  • le funzioni dei CAP (elencate per aree)
  • la parte sulle aziende universitarie è adesso aggiornata allo stato dei fatti
  • la parte sulla valutazione è più ricca e articolata (adesso c’è la performance)
Annunci

Archivio commenti

La Rete Salute (un’iniziativa avviata nell’estate 2011 da Prossima Fermata Alessandria) ha organizzato la propria autonoma riflessione intorno al tema  dei “Beni comuni” come strumenti di benessere e ha prodotto alcuni brevi testi sulla cultura, sulla salute e sulla “città che include“.

Nell’ambito della Festa del PD di Novi Ligure è stato oragnizzato un dibattito sul tema dei “Beni comuni” proponendo alcuni ulteriori testi sull’appropriatezza delle cure, sulla salute delle donne e sulla bioetica.

All’annuncio dell’approvazione di una DGR regionale che aboliva gli obiettivi di risultato per la valutazione del Direttori Generali delle ASR è stata proposta una riflessione dall’emblematico titolo “Ma ando vai?”

La Rete Salute si è riunita per pianificare il suo futuro presso la CGIL di Alessandria il 3 ottobre 2011. Ecco il verbale dell’incontro.